Case, Case moderne

Appartamento contemporaneo e raffinato con arte stupenda

Con carta bianca da parte del proprietario, l’interior e furniture designer francese Emmanuelle Simon ha affrontato la ristrutturazione dell’appartamento haussmanniano di 85 metri quadri a St. Germain come se stesse componendo un quadro. Piuttosto che usare il colore, però, si è affidata a un vocabolario tattile di texture naturali e a un linguaggio visivo di forme astratte, manifestato da una collezione eclettica di mobili e opere d’arte antiche, vintage e contemporanee, compresi numerosi pezzi disegnati da lei stessa. Il risultato è una serie di interni curati in modo impeccabile e decisamente modernisti che riflettono l’elevato senso di raffinatezza della designer francese, l’occhio acuto per i dettagli e la passione per l’artigianato.

Optando per una ristrutturazione leggera, Simon ha completato il pavimento in parquet originale dell’appartamento e le modanature decorative del soffitto con una palette di colori tenui di bianco, crema e toni terrosi come sabbia, calcare e terracotta. Ciò che gli interni mancano di colore, lo compensano in consistenza, grazie al repertorio di materiali naturali come il legno, il rattan, la pietra lavica e la ceramica, mentre lo schema di colori tenui permette all’eclettica collezione di arte e design di prendere il centro della scena.

Il progetto include diversi pezzi di arredamento che Simon ha disegnato, come il tavolino rotondo nel soggiorno. Realizzato in pietra lavica e Raku – un tipo di ceramica giapponese il cui processo di cottura produce una grande varietà di colori ed effetti di superficie – il tavolino funziona come un punto focale intorno al quale tutto il resto si sviluppa. Delicatamente “abbracciato” al tavolo di Simon, un divano curvo in tessuto mohair Pierre Frey di Pierre Augustin Rose, un marchio collaborativo fondato dagli antiquari Pierre Bénard e Augustin Deleuze, e dalla designer Nina Rose, è giustapposto al travertino esagonale e a una serie di pezzi della metà del secolo scorso come una sedia in rattan del designer olandese Dirk Van Sliedregt e una credenza in pino del designer svedese Goran Malmvall, entrambi degli anni ’50.

C'è un tavolino da caffè unico, un'opera d'arte fresca e alcuni accessori vintage qui
La sala da pranzo mette in mostra un tavolo in legno scuro, alcune sedie fresche e un raffinato pezzo di stoccaggio al muro
La camera da letto è molto rilassante e tranquilla, con pannelli in legno, comodini in terracotta, applique
La camera degli ospiti mostra un tavolo intrecciato, un lampadario a tubo fresco e alcuni tocchi luminosi
Il bagno è neutro, con un lavabo in marmo, finiture dorate e applique chic
Menu