Case, Case in legno

Capannone abbandonato trasformato in una casa contemporanea in legno

L’architetto Louis Beliveau dello studio La Firme ha revisionato un fienile decrepito in Quebec trasformando il suo nucleo cavo in una casa per le vacanze per due abitanti della città. Gli architetti hanno smontato un vecchio capannone e l’hanno spostato in una nuova posizione nella proprietà di una fattoria.

Poiché le fondamenta dovevano essere rifatte, ogni pezzo recuperabile della costruzione originale di hemlock è stato numerato e conservato con cura. Gli architetti hanno poi aggiornato il fienile con un rivestimento in abete locale di hemlock all’esterno e all’interno, insieme a diverse finestre e un nuovo tetto di metallo. L’obiettivo era quello di preservare il suo carattere rustico senza compromettere il comfort moderno, e le separazioni degli spazi riprogettate hanno seguito la struttura in legno esistente.

La casa è annidata in una collina e vi si accede da una passerella che conduce alla parte principale della casa al piano intermedio. Un seminterrato e un primo piano completano la proprietà a tre piani. Gli spazi bianchi e luminosi sono caratterizzati all’interno da pavimenti in quercia bianca, pareti in legno imbiancato e travi e pilastri in legno a vista. Le grandi finestre danno su una vista spettacolare dei monti Sutton e su un paesaggio agricolo incontaminato.

L’entrata chiusa in vetro accede a una sala da pranzo a doppia altezza con una parete di vetro di 10,6 metri. Su un lato della zona pranzo c’è una cucina con armadietti verde chiaro e banconi bianchi. Un soggiorno si trova sul lato opposto e ha due divani grigi, un tavolino grigio chiaro e una parete scura che ospita un camino. Il piano principale è completato da una stanza per la televisione, uno spazio con un tavolo da biliardo e una stanza per la polvere. Una scala in acciaio con gradini bianchi verniciati a polvere conduce a quattro camere da letto e tre bagni disposti a U. Questo lascia un’apertura con vista sul tavolo da pranzo sottostante.

La casa sembra un vero fienile e il suo legno è vintage, il che le conferisce un carattere e una storia
Gli spazi sono aperti con pareti in vetro e tante finestre, con travi in ​​legno e bianchi contribuiscono a rendere più leggeri gli spazi
Gli interni sono contemporanei e laconici, con tocchi di legno dai colori caldi e compensato
La cucina e la sala da pranzo sono posizionate l'una accanto all'altra, con isole cucina in marmo, mensole bianche e comode sedie
Il problema principale dei granai - l'oscurità negli spazi - viene risolto con molte finestre e pareti vetrate
La camera da letto presenta una testiera incorporata, un letto, alcune mensole galleggianti e una grande finestra
Lo spazio esterno è fatto con una terrazza, una piscina illuminata e molta vegetazione elegante
Menu